Obbligo di Redigere il Documento di Valutazione dei Rischi

Obbligo di Redigere il Documento di Valutazione dei Rischi

AZIENDE INFERIORI A 10 LAVORATORI DIPENDENTI  A far data dal 1° gennaio 2013 le autocertificazioni, in merito all’effettuazione della valutazione dei rischi, non saranno più valide e pertanto i Datori di Lavoro che occupano fino a 10 lavoratori dovranno effettuare la valutazione dei rischi sulla base di procedure standardizzate che dovrebbero essere emanate a cura della Commissione consultiva permanente per la salute e sicurezza sul lavoro.
Qualora non dovessero essere rese disponibili tali procedure, le aziende che occupano meno di 10 lavoratori dovranno dotarsi del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR), elaborato secondo i criteri stabiliti dagli articoli 28 e 29 del D. Lgs. 81/08.
Ricordiamo alle aziende in possesso di autocertificazione di attivarsi per tempo per non incorrere nelle pesanti sanzioni penali previste in caso di violazioni nella stesura del DVR (arresto da 3 a 6 mesi o ammenda da 2.500 a 6.400 € in caso di omessa redazione).