AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI PIANI AZIENDALI DI SMART WORKING

AVVISO PUBBLICO PER L’ADOZIONE DI PIANI AZIENDALI DI SMART WORKING

Finalità dell’Avviso: promuovere modelli innovativi di organizzazione del lavoro per incrementare la produttività aziendale e il benessere di lavoratori e lavoratrici, e ad agevolare la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, eliminando il vincolo del luogo ove deve essere svolta la prestazione e lasciando libertà di scelta al lavoratore.

Chi può partecipare: possono partecipare le aziende e altri soggetti, iscritti alla Camera di Commercio o in possesso di partita IVA, con almeno 3 dipendenti, che non siano già in possesso di un piano di smart working regolamentato o del relativo accordo aziendale. E’ possibile presentare un solo progetto per ogni azienda, il contributo verrà concesso in regime de minimis.

In cosa consiste il contributo: l’agevolazione è concessa a fondo perduto sotto forma di voucher aziendale da spendere presso operatori accreditati per la formazione e/o lavoro in Regione Lombardia per interventi di supporto all’adozione (Azione A) e all’attuazione (Azione B) del piano di smart working, articolati come segue:

A. Supporto all’adozione del Piano di smart working:

– Attività preliminari all’adozione del piano di smart working

– Attività di formazione rivolta al management/middle management e agli smart worker

– Avvio e monitoraggio di un progetto pilota.

B. Supporto all’attuazione del Piano di smart working:

– Acquisto di strumentazione tecnologica.

Chi volesse aderire Gruppo Medilabor HSE in collaborazione con il proprio partner ACOF può fornirti supporto sia tecnico che consulenziale.

Per info contattare il nostro referente del servizio:

Ing. Andrea Borgomaneri | Sales Manager & Partner Gruppo Medilabor HSE | andrea.borgomaneri@medilabor.it
Dott.ssa Francesca Chierichetti | Training Manager Hr Training  | francesca.chierichetti@acof.it | mobile  +39 348.5169644