Contributo aggiuntivo al conto formazione delle PMI

Contributo aggiuntivo al conto formazione delle PMI

Fondimpresa Avviso n. 2/2017 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle PMI aderenti di minori dimensioni.

PREMESSA
Con l’ Avviso 2/2017 vengono messe a disposizione delle risorse aggiuntive al conto formazione ed al maturando per dare la possibilità alle aziende di minor dimensione di realizzare piani formativi.

DESTINATARI
Possono chiedere un finanziamento solo le aziende che:
- risultino già iscritte a Fondimpresa alla data di presentazione del piano, senza che sia intervenuta revoca o cessazione;
- siano registrate sul portale web di Fondimpresa e abbiano ricevuto le credenziali di accesso;
- presentino un saldo attivo sul proprio conto formazione (visibile dopo la registrazione on line);
- appartengano alla classificazione comunitaria di PMI;
- non avere presentato dopo il 31 dicembre 2015 alcun Piano a valere sugli Avvisi di Fondimpresa che prevedono la concessione di un contributo aggiuntivo al
  Conto Formazione,

- siano in regola con i versamenti e con gli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi, nel rispetto degli obblighi legislativi e contrattuali.

I lavoratori devono appartenere alle categorie per le quali sussista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25, quali:
- lavoratori assunti a tempo indeterminato;
- lavoratori assunti a tempo determinato (anche con ricorrenza stagionale e anche nel periodo in cui non sono in servizio);
- lavoratori assunti con contratto di inserimento.

CARATTERISTICHE PIANI FORMATIVI DA FINANZIARE
Numero minimo Lavoratori coinvolti: 5
Numero minime ore di formazione pro – capite: 12